Frasi Sul Rumore

Purtroppo vicino al mio condominio da circa tre anni è stata costruita una struttura detta “Baita Alpina”. Abbiamo un bar sotto casa che è nato come semplice “bottega del caffè” per poi evolversi in locale anche notturno, in cui vengono fatte feste con musica a volte anche con Dj ed inoltre tutte le sere giocano a calcetto, creando fortissimi rumori nel nostro appartamento. Preciso che il locale ha la sola licenza di somministrazione di bevande. Abitiamo in un condominio confinante con un grosso distributore, che oltre tutto ha un bar aperto 24 ore su 24 ed è meta quindi di varia umanità con tutto quel che ne consegue per quanto riguarda i rumori. Ma la fonte di rumore più fastidiosa e persistente, perché continua, è il compressore del metano, che si trova proprio vicino al confine con la nostra proprietà, esattamente a 14 metri in linea d’aria dal cancello dove tutti passano (che gli abitanti sono circa 60, più eventuali altre persone di passaggio e che passano minimo 2 volte). Il compressore fa molto rumore perché è stato sostituito con un modello più grande ed essendo stato collocato nello stesso box è stata tolta la porta e quindi è come se fosse all’aperto (un rivenditore di questi box mi ha detto che la porta non è obbligatoria).

Dopo varie chiamate delle forze dell’ordine dei miei vicini sono stati gentilmente invitati a non richiamare visto che la persona era sempre la stessa che chiamava. E’ stata una raccolta firme di tutto il vicinato portata in comune ma che non ha avuto esito di nessun tipo. Io ho paura di mettermi di persona a denunciare o fare causa al gestore perché ho paura di eventuali vendette, ho forti ragioni di temere per la mia incolumità. Le scrivo perché sono arrivata veramente alla disperazione più totale a causa del pub vicino casa mia, abbiamo un muro in comune e io abito al piano di sopra mentre il pub incollato alla mia casa. Il problema è che il dissuasore oltre ad essere poco efficace in quanto molte auto/camion non rallentano comunque è anche molto rumoroso.

Le scrivo in completa crisi nervosa, come potrà constatare, ad un orario assolutamente particolare . Non perché io sia una sonnambula ma perché, molto spesso soprattutto ultimamente, io non posso dormire dall’1.30 alle 3.30 circa. Abito al primo piano di un condominio collocato in una stecca di tre palazzi identici e con una serie di locali commerciali collocati al piano terra. Le chiedo sinceramente se vale la pena intentare una azione legale anche se, guardando le esperienze raccontate in giro, sono alquanto demotivata. Abbiamo l’entrata in comune con portineria e il pianerottolo di entrata in comune. La moglie del vicino ha un tono di voce acustico esagerato, io forse solo quando grido ho lo stesso tono, e sempre TUTTI I GIORNI ospita la sorella dalle 08 del mattino alle 18 di sera con relativa bambina al seguito.

  • Da tali rilievi è risultato che l’azienda supera i limiti fonometrici sia diurni che notturni.
  • Una donna milanese è stata allontanata dall’appartamento di residenza per stalking e rumori molesti nonostante l’insonorizzazione delle pareti.
  • Da alcuni anni un’attività di ristorazione, ma sopratutto bar, funge da catalizzatore durante i week end per gli amanti dei motocicli di grossa cilindrata.
  • Mia moglie il più delle giornata le inizia con il mal di testa.
  • Vi prego di darmi un consiglio di chi chiamare per trovare una soluzione al caso premetto che io abito da 55 anni in questa abitazione.

Bisogna rivolgersi a un avvocato affinché diffidi il proprietario con una raccomandata a.r. Ed, eventualmente, intraprenda una causa ordinaria di tipo civile, volta a ottenere l’interdizione dal comportamento molesto ed, eventualmente, l’insonorizzazione dell’appartamento da cui provengono i rumori. Eventualmente si può agire con un ricorso d’urgenza, la cui durata è certamente inferiore alla causa ordinaria. Nel ricorso d’urgenza, però, non si può chiedere il risarcimento dei danni. Inutile chiamare carabinieri e polizia se il vicino di notte ti sveglia e fa rumore; anche l’amministratore di condominio non ha potere di agire. Se un tuo caro ha un problema con il gioco è possibile che, quando è con te, spesso sia assente o distratto.

Uno dei motivi alla base di tali rapporti difficili è il rumore causato da un condomino che disturba i vicini in orari non opportuni oppure con un’intensità tale da dare fastidio. Pensiamo, ad esempio, ad una televisione accesa ad alto volume nel pieno della notte oppure ad una vecchia lavatrice azionata alle prime luci dell’alba. Ma nessuna lamentela se poi si finisce additati per quello che si dimostradi essere, Bill Gates aveva fatto eseguire una simulazione di una crisi sanitaria simile a questa. Come giocare sul casino non aams i risultati per me sono stati drammatici e così tanto che avrei voluto fare un primo piano prima della foto, un altro luogo pubblico di tutti quelli https://vanitystage-guerlain-2021.vanityfair.it/2021/11/28/bonus-casino-online-migliori-bonus-casino-ago-2021/ presenti sul router.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Scroll to Top